MERCATO, IL PUNTO: RAFAEL AI TITOLI DI CODA, IONITA NON SI MUOVE

MERCATO, IL PUNTO: RAFAEL AI TITOLI DI CODA, IONITA NON SI MUOVE

Il riepilogo di acquisti, cessioni e trattative dell’intera settimana

Cominciamo dal tema più caldo della settimana: il trasferimento di Rafael. Lo storico portiere gialloblù ha rifiutato il contratto semestrale offertogli dal Cagliari, ma la trattativa non è ancora tramontata e le parti si confronteranno di nuovo in queste ore.

Per sostituire il brasiliano, il Verona ha contattato il Trapani per assicurarsi Marcone, portiere giovane che quest’anno ha giocato poco in prestito a Vicenza. Pur tenendo monitorate le piste che portano a Pegolo e Rafael Cabral, la sensazione generale è che si voglia puntare su Gollini come primo portiere, viste anche le preferenze di Delneri.

Proseguiamo spostando l’attenzione sulla trattativa col Carpi per Marrone. L’infortunio di Viviani e la conseguente operazione chirurgica hanno obbligato il Verona a cercare un sostituto ed è allora che è spuntato il nome del giocatore in prestito dalla Juventus: le società stanno discutendo in base ad uno scambio con Siligardi, ma c’è anche la Sampdoria che segue con attenzione il regista del club emiliano e la soluzione blucerchiata sarebbe gradita allo stesso Marrone. L’alternativa, ad oggi, è Ledesma, ex capitano laziale, che attualmente gioca in Brasile nel Santos e che era già stato vicino all’ambiente gialloblù la scorsa estate.

I nomi accostati alla difesa non finiscono mai. Questa settimana è emerso l’interesse per Stendardo dell’Atalanta e Lucchini del Cesena, mentre Antei, come evidenziato dall’agente, non lascerà il Sassuolo durante questa sessione di mercato e Moras è definitivamente uscito dalla lista dei partenti, dichiarandosi pronto a rimanere anche in caso di Serie B.

Riguardo i giocatori in uscita, lo Spezia, alla fine, è riuscito a pescare tra i difensori del Verona, assicurandosi Albertazzi che firmerà entro pochi giorni; l’Atalanta ha chiesto informazioni su Jankovic e, insieme al Genoa, su Ionita, ma i gialloblù non lasceranno partire il moldavo, perno del centrocampo di Delneri.

ACQUISTI: Emanuelson (svincolato), Rebic (Fiorentina), Samir (Udinese)

CESSIONI: Márquez (Atlas), Calvano (Tuttocuoio), Spezzani (Ischia), Matuzalém (svincolato)

IN:

Portieri: Marcone (Trapani), Pegolo (Sassuolo), Rafael (Napoli), Agazzi (Middlesbrough).

Difensori: Senderos (Aston Villa), Stendardo (Atalanta), Ariaudo (Sassuolo), Lucchini (Cesena), Rose (Lione), Gentiletti (Lazio), Moubandje (Tolosa), Pocognoli (WBA), Bellusci (Leeds)

Centrocampisti: Marrone (Carpi), D’Alessandro (Atalanta), Lazzari (Carpi), Rizzo (Perugia), Brighi (Bologna).

Attaccanti: Barreto (Danubio)

OUT: Rafael (Cagliari), Coppola (Napoli), Winck (Internacional), Sala (Inter/Sassuolo), Ionita (Atalanta/Genoa), Zaccagni (Brescia), Jankovic (Atalanta), Siligardi (Carpi/Spezia)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy