Mercato Hellas, settimana rovente

Mercato Hellas, settimana rovente

Il Verona vuole chiudere alcuni ingressi, ma non è facile. Tre in uscita

di Redazione Hellas1903

Va di pari passo con il meteo il mercato del Verona, per cui si attende una settimana rovente.

Tony D’Amico vuole anzitutto procedere per i rinforzi in difesa. Non è semplice arrivare a Pawel Dawidowicz, che resta il principale obbiettivo. C’è la concorrenza del Palermo, che si sarebbe tuttavia fatta meno pressante nelle ultime ore. Palermo che, invece, fa sul serio per Puscas, tentando di rilanciare sul prezzo del cartellino e sull’ingaggio all’attaccante. Tornando alla difesa Michele Somma interessa, ma rientra negli “da svincolare” dal Bari. Ci vorrà dunque qualche giorno. Il ritardo negli svincoli non aiuta le manovre di mercato. Domani, 31 luglio, il Coni prenderà in esame il ricorso del Bari, poi vi sarà il pronunciamento che in molti club si augurano avvenga molto presto.

In avanti difficili le piste Ricci (pare che il Benevento possa aggiudicarselo nell’affare Brignola) e Ragusa, su cui va forte il Crotone. Di Gaudio al momento resta al Parma, in attesa che il mercato degli emiliani prenda corpo, avendo aspettato i gialloblù la sentenza per la vicenda Calaiò per procedere con le compravendite.

Capitolo uscite: Nicolas verso l’Udinese (si attende ufficialità). In partenza anche Cherubin che, tuttavia, dato l’alto ingaggio (quasi 500 mila euro netti) è di difficile piazzamento. Souprayen, non avendo richieste e vista la situazione da sbloccare per i centrali in entrata, al momento rimane. Gonzalez lascerà il Verona, per lui pronta la risoluzione del contratto. Per Fossati, invece, al momento nessuna richiesta. (A.S.)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy