Verona, è rebus portiere (e non solo)

Verona, è rebus portiere (e non solo)

Molte le voci ma nessuna conferma, Radunovic compreso

Tra le pietre miliari del nuovo Verona c’è da pensare al portiere. Molte le voci, che vi abbiamo nei giorni scorsi riportato, ma nessuna conferma, anzi.

L’unico vero contatto esistito, al momento, è stato quello con il Penarol per Guruceaga ma il club uruguaiano ha rifiutato la proposta del Verona di un prestito con diritto di riscatto.

Capitolo Radunovic: in questo momento non esiste alcuna trattativa per il numero uno dell’Atalanta. Nemmeno la suggestione di un ritorno di Gollini può esistere: il club orobico se lo terrà.

Neppure gli altri nomi accostati all’Hellas sembrano essere quelli giusti, né quello di Sepe, e nemmeno quello di Leali.

Al momento, dunque, Nicolas rimane il titolare, ma l’impressione è che un nuovo portiere arriverà.

E’ un mercato in ingresso fermo quello del Verona, in attesa di risolvere le situazioni in uscita (Gomez e Luppi dopo Pisano) e il nodo Viviani, che potrà sbloccare anche il mercato in entrata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy