Ex Verona, il dramma di Frey: “Stavo per morire, ma vincerò questo battaglia”

Ex Verona, il dramma di Frey: “Stavo per morire, ma vincerò questo battaglia”

Il grande portiere francese: “Ricoverato per un virus, ricomincerò a camminare”

di Redazione Hellas1903
Grande portiere, idolo dei tifosi del Verona che lo videro compiere delle parate formidabili nella stagione 1999-2000, Sebastien Frey si è da tempo ritirato dal calcio.
Via Instagram, in queste ore, ha reso noto il dramma che ha vissuto e che sta superando: “Avevo la febbre a 40 che non scendeva e così tre settimane fa sono stato ricoverato d’urgenza in ospedale. Gli esami hanno trovato un virus che piano piano mi ha completamente debilitato e che avrebbe potuto portarmi via da tutti voi”.
Poi Frey ha mostrato tutto il proprio spirito da agonista e guerriero: “Ora voglio tornare a camminare come ho sempre fatto e lavorare per poter tenere in braccio di nuovo la mia bambina. Ho sempre giocato per vincere e ora con determinazione e forza vincerò anche questa battaglia. Vi abbraccio tutti“.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy