Che fine ha fatto Viterale? Va a Singapore

Che fine ha fatto Viterale? Va a Singapore

Il giocatore, sponsorizzato da JetCoin, era stato al Verona la stagione scorsa, senza mai scendere in campo

Che fine ha fatto Antoine Viterale?

L’italo-francese, nato a Hong Kong, che era arrivato a Verona nell’ottobre del 2015 grazie all’accordo di sponsorizzazione tra l’Hellas e JetCoin, è pronto a ricominciare dal Singapore.

Un’operazione, quella che l’aveva portato in riva all’Adige, che aveva fatto discutere, attirando anche le attenzioni dei media nazionali, visto che il ragazzo viene etichettato come “JetCoin Champion” (così viene definito dal sito ufficiale dell’azienda) ed è, in sostanza, un giocatore sponsorizzato a tutti gli effetti.

Un calciatore che, finora, ha fatto parlare di sé più per questo suo legame con JetCoin che non per il calcio giocato: foto da modello, interviste e grande pubblicità, ma in campo apparizioni quasi nulle. In passato ha vestito le maglie di Lugano, Espanyol e Chievo (senza mai trovare spazio), prima del passaggio al Verona nell’ottobre della stagione 2015/2016. Classe 1996, con l’Hellas non ha mai giocato con la prima squadra gialloblù, mentre con la Primavera ha collezionato una sola presenza (19 minuti in uno 0-0 contro il Bologna).

Ora, dopo essere rimasto senza contratto per alcuni mesi, Viterale è pronto a iniziare una nuova avventura: ha firmato, infatti, con l’Hougang United, squadra del campionato di S.League in Singapore.

(foto Facebook Antoine Viterale)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy