ORA TOCCA A VOI

ORA TOCCA A VOI

La salvezza passerà anche da uno spogliatoio compatto e dall’esempio dei senatori

Il gol di Winck ha squarciato le nere nubi in casa Hellas in una gara, quella col Pavia, che è stata davvero poca cosa. Mezza squadra era ko e gli altri sembravano ancora pietrificati dallo shock del cambio di allenatore e dai nuovi dettami di Delneri. Poi il lieto fine, che apre un nuovo inizio.

Ora sarà la vecchia guardia a dover condurre tutti per mano. Dall’alto della loro esperienza Toni, Moras, Hallfredsson, Rafael, Gomez, Pazzini, Jankovic, Marquez saranno decisivi fuori prima che dentro al campo. Ieri il reset c’è stato, ma ora si fa sul serio, la rincorsa deve partire per davvero, e sarà durissima arrivare all’obbiettivo.

Delneri sa motivare ma se il gruppo non è unito, se i senatori non gli aprono la porta e indicano con convinzione la strada agli altri, poco si potrà fare. Nei momenti bui di qualsiasi squadra, e a volte anche dopo un esonero, lo spogliatoio può tendere a dividersi. Non si hanno notizie che questo stia accadendo in quello gialloblù, ma delle crepe potrebbero esserci. Se così fosse andranno presto ricomposte, e solo pochi uomini possono saperlo fare, dando il giusto esempio. Domenica con l’Empoli si capirà anche se il gruppo viaggia all’unisono.

A voi, allora, vecchie guardie. I tifosi ieri al Bentegodi hanno dato una volta di più tutto il loro sostegno. Non deludeteli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy