Palermo, il “salvatore” Mirri: “Gesto d’amore, noi tifosi abbiamo sofferto troppo”

Palermo, il “salvatore” Mirri: “Gesto d’amore, noi tifosi abbiamo sofferto troppo”

L’imprenditore ha pagato gli arretrati evitando la penalizzazione : “L’ho fatto per chi canta e si abbraccia allo stadio”

di Redazione Hellas1903

Dario Mirri, l’imprenditore che ha versato i 2.8 milioni di euro necessari per saldare gli stipendi arretrati del Palermo, evitando così che la squadra venisse penalizzata, parla delle ragioni della sua scelta.

Lo fa intervenendo a LiveSicilia.it. Dice: “Questo è soltanto un gesto d’amore, perché ho visto le persone cantare e abbracciarsi al ‘Barbera’, che porta il nome dello zio di papà. E so quanto sia importante essere felici a Palermo, più che altrove. E mai avrei voluto rivivere scene di penalizzazioni o difficoltà che ci riportassero ai tempi cupi della radiazione. Abbiamo sofferto e pianto troppo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy