Iachini: “Verona lontano dalle prime due? Contano le pressioni”

Iachini: “Verona lontano dalle prime due? Contano le pressioni”

Il tecnico: “Gialloblù e Benevento squadre da battere, difficile trasformare l’amarezza in entusiasmo”

di Redazione Hellas1903

Beppe Iachini, tecnico promosso in A con Chievo, Brescia, Sampdoria e Palermo, quest’anno esonerato dall’Empoli, parla della lotta di vertice in Serie B, in un’intervista rilasciata a “La Gazzetta dello Sport” oggi in edicola.

A proposito del Verona (e del Benevento), già lontano dai primi due posti, dice: “Perché questa situazione? Quando retrocedi sei la squadra da battere, ci sono pressioni, devi vincere e devi trasformare l’amarezza in entusiasmo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy