Serie B, caos senza fine: i club esclusi si appellano al Governo

Serie B, caos senza fine: i club esclusi si appellano al Governo

Le società non ripescate chiedono al sottosegretario Giorgetti di intervenire

di Redazione Hellas1903

Ora la palla passa al Governo.

Il caso Serie B non accenna a terminare. I cinque club che non hanno avuto accesso al ripescaggio, dato che il format del campionato è rimasto a 19, ossia Ternana, Catania, Novara, Siena e Pro Vercelli, hanno inviato un’istanza al Governo, rivolta al sottosegretario Giancarlo Giorgetti, per solleticare un intervento dell’Esecutivo ed essere tutte riammesse al torneo.

Questo il contenuto della richiesta: “L’adozione di un provvedimento straordinario e nell’esercizio delle funzioni di vigilanza ad esso attribuito, al fine di azzerare tutti i contenziosi attualmente in essere e, conseguentemente, provvedere al reintegro di tutte le società escluse dal campionato di serie B”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy