Setti: “Non ho pagato gli stipendi perchè ero arrabbiato coi giocatori”

Setti: “Non ho pagato gli stipendi perchè ero arrabbiato coi giocatori”

Il presidente: “Da gennaio ho smesso di pagare, regolarizzato tutto pochi giorni fa”

Il presidente Maurizio Setti conferma le voci di mancato pagamento degli stipendi ai calciatori del Verona. “Da gennaio scorso non ho più voluto pagarli, ero incazzato per la situazione e coi giocatori. L’ho comunicato a Bigon e lui alla squadra. Pochi giorni fa abbiamo regolarizzato la situazione. Non è stata quindi assolutamente una scelta dettata da problemi economici della società”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy