Tim Cup, Donadoni: “Partita importante, vincere per il morale”

Tim Cup, Donadoni: “Partita importante, vincere per il morale”

Il tecnico del Bologna: “Mi aspetto una grande prestazione, Donsah gioca”

Roberto Donadoni, allenatore del Bologna, stamattina ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita di Tim Cup contro il Verona.

“Mi aspetto una grande partita. Non siamo in buon momento e dobbiamo sfruttare questa opportunità per ritrovare morale. Partita come questa meritano il massimo dell’attenzione possibile. Avete visto il Cesena, spesso servono 120 minuti per vincere.”

Sulla Coppa Italia: “Capisco che non possa essere il primo obiettivo di un club, ma se ci sei dentro devi interpretarla nella maniera giusta, anche perchè il vincitore si prende un posto in Europa. Poi, vincere ti porta a giocare con avversari di valore e attira pubblico. La Coppa , secondo me, è una vetrina che merita rispetto.”

Sui giocatori a disposizione: “Ferrari è squalificato, ma Mounier, Di Francesco, Krafth, Oikonomou, Mbaye ci sono. Le alternative le ho e, a volte, formazioni rimaneggiate danno prestazioni che nessuno si aspetta. Queste qualità bisogna tirarle fuori sempre, non solo quando si è in difficoltà. Okwonkwo e Mounier potrebbero essere due alternative sugli esterni e Di Francesco per avere autonomia deve giocare. In porta non so se giocherà Da Costa, forse Gomis. Ci sto riflettendo.”

Sull’ex Donsah: “È vicino al 100%, domani sera sicuramente ci sarà. Ha superato i suoi problemini, quindi adesso deve trovare continuità.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy