L’AVVERSARIA, FOCUS SULL’UDINESE

L’AVVERSARIA, FOCUS SULL’UDINESE

Alla scoperta della formazione di Colantuono, alle prese con diverse assenze

di Alessandro Lerin, @alessandrolerin

Un inizio di campionato un po’ stentato per l’Udinese che, dopo il successo alla prima giornata sul campo della Juventus, ha raccolto quattro sconfitte consecutive (contro Palermo, Lazio, Empoli e Milan) prima della vittoria contro il Bologna e il pareggio col Genoa. Sette punti, dunque, per i friulani dopo le prime sette giornate. Questo, reparto per reparto, il 3-5-2 di Colantuono (foto Getty Images per Gazzanet).

DIFESA. In porta gioca il greco Karnezis, alla sua seconda stagione da titolare nell’Udinese. Al centro dei tre di difesa il titolare inamovibile è Danilo. Heurtaux è un altro giocatore fondamentale per i bianconeri, ma sta recuperando da un infortunio e potrebbe non farcela per domenica. Contro l’Hellas dovrebbe giocare Wague sul centro destra e uno tra Felipe e Piris sul centro sinistra. Completano il reparto Maurizio Domizzi ed Emiliano Insua.

CENTROCAMPO. Sugli esterni Colantuono non ha molti dubbi su chi siano i suoi titolari. A sinistra gioca Ali Adnan (Pasquale è il sostituto), a destra Edenilson (Widmer l’alternativa). In cabina di regia si giocano il posto Iturra e Lodi (svincolato, arrivato da qualche settimana). Mezz’ala destra gioca solitamente Badu, mentre a sinistra Bruno Fernandes in questo momento è favorito sull’ex Marquinho. Pesante l’assenza di Panagiotis Kone, infortunatosi proprio questa settimana con la sua nazionale. Completano il reparto gli infortunati Merkel e Guilherme. Anche le condizioni di Lucas Evangelista sono da valutare per domenica.

ATTACCO. Altra assenza importante è quella dell’ex Napoli Duvan Zapata. La coppia d’attacco designata sarà, quindi, quella formata da Théréau e Di Natale. L’ex attaccante del Chievo è ancora alle prese con qualche problema fisico: se non dovesse farcela sono pronti i due giovani Aguirre (’94) e Perica (’95) per un posto da titolare.

L’ULTIMA VOLTA. Verona e Udinese si sono affrontate al Bentegodi sul finire della scorsa stagione. In quell’occasione furono i friulani ad aggiudicarsi i tre punti grazie a una magia di Antonio Di Natale: un gol che bastò ad avere la meglio sui gialloblù per 1-0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy