MIRACOLO PRIMAVERA, PAREGGIO CON IL BRESCIA

MIRACOLO PRIMAVERA, PAREGGIO CON IL BRESCIA

Con due reti in quattro minuti il Verona rimonta e centra il 2-2

La Primavera pareggia 2 a 2 in casa con il Brescia dopo 90 minuti difficili sul risultato di 2 a 0.
Doppietta di Minessi al 16′ e al 49′ e gol di Buxton al 91’ e Speri al 95’.

Partita che si chiude con un gran rimonta dei giovani gialloblù che guadagnano un solo punto salendo a quota 16, mentre il Brescia va a 13.

Il Verona domina nel primo tempo con 4/5 azioni gol. Ma al 16′ arriva il primo gol degli avversari e le espulsioni di Lancia per un fallo a palla lontana e di Massimo Pavanel.
Nel secondo tempo ancora Minessi firma il raddoppio del Brescia in pallonetto al 49’ e il Verona non reagisce. Difficile recuperare 2 gol a 5 minuti dalla fine con Riccardi che lascia il campo in barella con problemi alla gamba destra.

Partita che sembra già scritta e quasi chiusa ma i miracoli accadono. In 4’ minuti il Verona aggiusta il risultato. A pochi minuti dalla fine, già in pieno recupero, arrivano il gol di Buxton al 91’ e di Speri al 95′, che si fa parare il rigore ma insacca sulla ribattuta.
Un punto fondamentale guadagnato dal Verona al Comunale di Vigasio.

HELLAS VERONA (4-3-3): Salvetti; Pavan, Miron, Riccardi, Badan, Pellacani, Guglielmelli, Danzi, Speri; Tronco, Lancia.
A disposizione: Vencato, Franchetti, Casale, Gilli, Hoxha, Buxton, Pinton.
All.: Pavanel.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy