Primavera, 1-1 con la Lazio

Primavera, 1-1 con la Lazio

I gialloblù tornano a far punti dopo con una buona prova a Roma

La Primavera del Verona torna a fare punti sul Campo della Lazio.

1-1 al termine di una partita combattuta che vede i gialloblù portarsi in vantaggio con Perazzolo al 330′ del secondo tempo su azione di calcio d’angolo. Pochi minuti dopo, però, lo stesso Perazzolo viene espulso e viene assegnato un rigore ai biancocelesti, trasformato da Miceli.  Venerdì a Vigasio arriverà il Napoli.

Lazio (4-4-2): Rus; Spizzichino, Silva, Baxevanos, Petro (dal 33’ st Falbo); Bari, Miceli, Marchesi (dal 23’ st Sarac), Javorcic (dall’11’ st Al-Hassan); Rezzi, Aliaj.

A disposizione: Alia, Kalaj, Falbo, Zitelli, Paglia, Peguiron, Battistoni.
All.: Bonatti.

Hellas Verona (4-3-3): Borghetto; Nigretti, Baniya, Perazzolo, Corradini; Toccafondi (dal 22’ st Danzi), Cherubin, Stefanec; Amayah (dal 40’ st Galazzini), Tupta, Saveljevs (dal 19’ st Felippe).
A disposizione: Bianchi, Righetti, Numerato, Fiumicetti, Aloisi.
All.: Porta.

Arbitro: Volpi (sez. AIA Arezzo).

Assistenti: Micaroni (sez. AIA Chieti) e Di Giacinto (sez. AIA Teramo).

NOTE.

Ammoniti: Cherubin, Toccafondi, Bari, Amayah. Espulso:Perazzolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy