Primavera, il Verona si arrende all’Inter

Primavera, il Verona si arrende all’Inter

Gialloblù sconfitti per 3-1 all’antistadio dalla formazione nerazzurra

di Redazione Hellas1903

Gioca una buona gara, il Verona, nel campionato Primavera, con l’Inter, ma deve arrendersi allo strapotere fisico e tecnico dei nerazzurri, primi in classifica.

Finisce 3-1, la partita, disputata all’antistadio “Guido Tavellin”. L’Hellas crea delle occasioni significative, soprattutto con Fiumicetti, ma i gol li segna l’Inter.

Spettacolare la rete dell’1-0, firmata da Odgaard, al 13′: gran botta sotto al “sette”. Il raddoppio è opera di Bettella, al 33′.

Il Verona accorcia con Galazzini, al 58′, ma a 10′ dal termine arriva il gol di Rover che chiude il conto. Nel recupero l’Inter sbaglia un rigore con Zaniolo, che calcia a lato

Queste le formazioni schierate dai due tecnici, Porta e Vecchi.

VERONA (4-4-2): Borghetto; Nigretti, Perazzolo (dal 29′ pt Righetti), Kumbulla, Galazzini; Romulo, Felippe, Saveljevs, Fiumicetti (dal 14′ st Dentale); Tupta, Buxton.

A disposizione: Bianchi, Calabrese, Peretti, Toccafondi, Del Bianco, Amayah, Aloisi, Sane.
All.: Porta.
INTER (4-3-1-2): Pissardo; Zappa, Pompetti, Lombardoni, Sala; Emmers (dal 29′ pt Brignoli), Danso, Bettella; Zaniolo; Odgaard, Merola (dal 18′ st Rover).
A disposizione: Dekic, Pozzer, Valietti, Nolan, Rizzo, Corrado, Rada, Gavioli, Visconti, Colidio.
All.: Vecchi.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy