Battistini: “Chi in porta nel Verona? A Pecchia la decisione”

Battistini: “Chi in porta nel Verona? A Pecchia la decisione”

L’ex gialloblù: “Soltanto il tecnico può capire se Nicolas ha ritrovato serenità”

Nella questione sull’impiego in porta, a Roma, di Nicolas o Silvestri, interviene, parlando con il “Corriere di Verona” oggi in edicola, Graziano Battistini, già numero uno nell’Hellas dal 1997 al 2000 (nell’ultima stagione fece da vice a Sebastien Frey).

Dice Battistini: “Bisogna capire quale sia la condizione psicologica di Nicolas. Per un portiere è fondamentale non farsi mettere in soggezione dalle critiche e dal fatto di trovarsi nell’occhio del ciclone. Mai abbattersi: il ruolo è delicato. Se perdi la serenità tutto si fa molto più complicato”.

Continua l’ex portiere: “Quel che è sicuro è che, dopo una giornata sfortunata come quella vissuta con la Fiorentina, Nicolas dovrà dimostrare di avere gli attributi per rispondere sul campo. Ha delle indubbie qualità e la società ha investito su di lui. Spetta a Pecchia, tuttavia, capire se possa essere o meno una certezza per questo Verona e, quindi, agire di conseguenza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy