Bergamaschi: “Verona, torna a essere bestia nera del Milan”

Bergamaschi: “Verona, torna a essere bestia nera del Milan”

L’ex gialloblù, decisivo nel 5-3 del 1973: “Loro più forti, ma non si illudano: al Bentegodi pubblico fondamentale”

di Redazione Hellas1903

Franco Bergamaschi, ex ala gialloblù, fu uno dei protagonisti nel 5-3 che il Verona inflisse al Milan il 20 maggio del 1973, togliendo lo scudetto ai rossoneri.

Poi, al Milan, ci passò, ma la sua carriera è fatta anche di grandi stagioni al Foggia, prima del ritorno all’Hellas.

Bergamaschi, intervistato dal “Corriere di Verona” oggi in edicola, dice, della prossima gara di campionato al Bentegodi: “Mi auguro che il Verona, domenica, non cambi la tradizione: del Milan è stato spesso la bestia nera, non soltanto per il 5-3 ma anche in tante altre occasioni. I tre punti saranno fondamentali, soprattutto dopo la beffa della partita con la Spal. Ero a Ferrara. Non che il pareggio sia stato iniquo, ma avanti per 2-0 sembrava fatta ed essere raggiunti così ci ha fatto male”.

Continua Bergamaschi: “Cos’ha detto la Coppa Italia? Per essere ovvi, che il Milan è più forte del Verona. Ma anche che non si dovrà illudere di venire qua e non faticare. La sfida di campionato sarà un discorso diverso. Il pubblico potrà essere carburante in più per l’Hellas, che è nel pieno della lotta per la salvezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy