Ferrari: “Hellas, fai di nuovo festa a Salerno”

Ferrari: “Hellas, fai di nuovo festa a Salerno”

L’ex attaccante, eroe dei playoff 2011: “La promozione all’Arechi, momenti indimenticabili”

La strada alla promozione in B, nel 2011, la spalancò lui. Due gol in semifinale con il Sorrento, altrettanti nell’andata della finale con la Salernitana, al Bentegodi.

Nicola Ferrari resta uno dei giocatori più amati dalla tifoseria dell’Hellas nell’ultimo decennio. Ora è al Venezia, in Lega Pro. Con il Verona che torna all’Arechi, lui che fu l’eroe del salto tra i cadetti dei gialloblù è un protagonista che rimane nel cuore di tutti.

Intervistato dal Corriere di Verona oggi in edicola, Ferrari dice: “L’immagine più bella della sfida di Salerno? L’esultanza davanti al settore in cui c’erano i nostri tifosi. La tensione dissolta, l’adrenalina. E poi Giovanni Martinelli, il Presidente, portato in trionfo. Sono emozioni tanto forti che anche a distanza di cinque anni fanno sentire un brivido dentro”.

Continua Ferrari: “La gara in programma all’Arechi? Mi aspetto una prova di carattere da parte del Verona. Il temperamento, per reggere su un campo come quello dell’Arechi, è determinante perlomento quanto l’aspetto tecnico. Spero che l’Hellas si riprenda la Serie A perduta e che la sua serata a Salerno sia magica”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy