Fontolan: “Verona, ora non sbagliare più”

Fontolan: “Verona, ora non sbagliare più”

L’ex gialloblù: “Ascoli squadra da non sottovalutare”

Commenta per primo!

In vista del posticipo di lunedì sera contro l’Ascoli, hellas1903.it ha contattato Silvano Fontolan, ex difensore che dal 1983 al 1988 ha vestito la maglia gialloblù.
Nella stagione 1988/1989, invece, ha militato tra le fila dei marchigiani.

Fontolan, questi ultimi due successi consecutivi possono costituire una svolta per la stagione del Verona?

La squadra era partita molto bene, poi ci sono stati dei problemi ed è stata sorpassata. Ora questi ultimi due successi hanno messo le cose a posto, soprattutto i tre punti a Brescia sono stati fondamentali. Quando sei il favorito non puoi non vincere.

In questa volata finale, chi vedi favorite per la promozione oltre all’Hellas?

Frosinone e Spal. In particolare la Spal: ha molto entusiasmo e nessuno si aspettava questo rendimento. È la più pericolosa e bisogna fare attenzione.

Quanto ha pesato in questi mesi l’assenza di Valoti a centrocampo?

Il Verona ha giocatori da poterlo rimpiazzare. Ci sono stati alcuni malumori, ma la squadra c’è. Senza paura non dovrebbero esserci problemi di questo tipo.

Lunedì sera c’è il posticipo contro l’Ascoli. Cosa bisogna temere dei marchigiani?

L’Ascoli non deve essere preso sottogamba. Davanti ha buoni giocatori che possono creare problemi. L’Hellas non può permettersi di sottovalutare nessuno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy