Simoni: “Equilibrio e mentalità offensiva: bravo Verona”

Simoni: “Equilibrio e mentalità offensiva: bravo Verona”

Il tecnico recordman di promozioni: “Fabio Pecchia, ottimo lavoro. Per la A serve essere continui”

Martedì è andato a trovare gli amici Fabio Pecchia e Filippo Fusco a San Giuliano Terme, sede della rifinitura dell’Hellas prima della gara con il Pisa.

Gigi Simoni, tecnico dei record quanto a promozioni colte (ben 7 in carriera come allenatore), intervistato dal Corriere di Verona oggi in edicola, dice: “Il campionato resta lunghissimo. Adesso il Verona è in ottima forma, ma verranno, com’è naturale, dei periodi più difficili. A essere decisiva è la continuità dei risultati. E per questo stesso motivo il pareggio colto con il Pisa è prezioso: campo tosto, avversario scorbutico, l’agonismo che prevale sulla tecnica. L’Hellas ha superato una prova di maturità”.

Prosegue Simoni: “Il pregio della squadra di Pecchia? La ricerca dell’equilibrio e una solidità che, a parer mio, nel Verona sta crescendo. L’attacco prolifico? questo è un altro merito di Fabio, ragazzo di cultura, uno studioso che non smette mai di aver voglia di imparare. Gli anni da vice di Rafa Benitez gli sono stati utili per approfondire una mentalità offensiva, che nel suo Verona sta trovando la giusta applicazione. Bravissimo Pazzini, che ha già segnato moltissimi gol, però non c’è soltanto lui”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy