Tim Parks: “Verona, che sofferenza per i tifosi”

Tim Parks: “Verona, che sofferenza per i tifosi”

Lo scrittore: “La B vuol dire oblio. Era finito un ciclo e non lo si è capito”

Tim Parks, scrittore inglese, autore di “Questa pazza fede”, libro sulla stagione dell’Hellas 2000-2001, commenta la retrocessione gialloblù, intervistato dal Corriere di Verona oggi in edicola.

Queste alcune sue dichiarazioni: “Sono molto amareggiato per quanto è avvenuto in questo campionato. Non me l’aspettavo, come ritengo tanti altri che hanno a cuore le sorti dell’Hellas. Le ragioni della caduta? Ecco, magari non si poteva pensare che Toni ripetesse certe prestazioni e si doveva comprendere che sarebbe stato impossibile vederlo ancora segnare come in precedenza. E capire che un ciclo si era chiuso e intervenire in modo conseguente”.

Prosegue Parks: “La B è oblio. La preoccupazione deriva proprio da questo. Intanto è meglio che finisca presto questo campionato così triste”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy