Aggressione a Toni e Setti, ritirati tutti i daspo per gli avellinesi

Aggressione a Toni e Setti, ritirati tutti i daspo per gli avellinesi

Resta in piedi il procedimento penale con proroga delle indagini

È stato revocato anche l’ultimo degli otto provvedimenti di daspo per gli avellinesi relativi all’agguato subito da Maurizio Setti e Luca Toni l’11 febbraio scorso nella città campana, quando un gruppo di criminali danneggiò  il finestrino dell’auto su cui viaggiavano.

Questa la decisione del Questore di Avellino che ha accolto la richiesta di revoca del divieto di accedere allo stadio nei confini nazionali per quattro anni anche per l’ultimo tifoso dell’Avellino.

Il procedimento penale resta comunque in piedi. È stata infatti disposta la proroga delle indagini, con la difesa degli indagati che ha richiesto l’archiviazione per l’accusa di favoreggiamento.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy