Antistadio, l’okay entro fine ottobre

Antistadio, l’okay entro fine ottobre

Proseguono i lavori di ristrutturazione dello storico campo gialloblù

La previsione è che per fine ottobre l’antistadio possa essere agibile.

I lavori di ristrutturazione dello storico campo del Verona, intitolato a Guido Tavellin, proseguono. C’è stato un rallentamento a causa di un periodo di maltempo, a settembre, e per questioni burocratiche da sbrigare con la Lega Calcio per la posa dell’erba, ma ora gli intoppi sono superati.

Una volta completati gli interventi, l’antistadio diventerà la casa delle giovanili dell’Hellas, che si prepareranno all’interno dell’impianto e potranno giocare lì le proprie partite.

Inoltre il Verona sta cercando di ottenere il via libera all’impiego della struttura da parte dei privati nelle ore serali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy