Ascoli-Verona, Daspo a tre ultras bianconeri

Ascoli-Verona, Daspo a tre ultras bianconeri

Fermati i tifosi colpevoli di episodi di violenza, minaccia e intimidazione allo stadio Del Duca

Il Questore di Ascoli Piceno, terminati degli accertamenti dalla Polizia di Stato, ha adottato il seguente provvedimento: Daspo per due anni nei confronti di tre ultras ascolani responsabili, in occasione di Ascoli-Verona, di una condotta di gruppo finalizzata ad episodi di violenza, di minaccia e di intimidazione.

Durante il secondo tempo della partita, dalla curva sud superiore sono stati lanciati in campo almeno cinque ordigni pirotecnici. Parte della tifoseria presente nello stesso settore disapprovava in modo evidente coloro che avevano effettuato il gesto e tre ultras si sono diretti verso i tifosi che li hanno contestati minacciando gli stessi, attraverso una condotta intimidatoria, a restare in silenzio e a non polemizzare sulle loro iniziative.

Il grave episodio di cui si sono resi protagonisti i tre ultras dell’Ascoli ha evidenziato il tentativo di imporre, mediante intimidazione, la supremazia o preminenza all’interno della curva di comportamenti comunque contro la legge e, quindi, non tollerabili.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy