ATTACCO VERONA, IL TORMENTONE È SEMPRE QUELLO

ATTACCO VERONA, IL TORMENTONE È SEMPRE QUELLO

Pazzini aspetta una chance da titolare, Toni è inamovibile, Gomez e Jankovic due certezze per Mandorlini

Ogni anno un tormentone. Per questa stagione il “vincitore” è già deciso: chi giocherà in attacco nell’Hellas la prossima partita?

Giampaolo Pazzini attende una maglia da titolare. Luca Toni è inamovibile. Luca Siligardi ha colpi di puro estro. Andrea Mandorlini ha nel 4-3-3 “mobile” uno stile e una legge assieme, interpretata nella maniera più ortodossa da Juanito Gomez e Bosko Jankovic.

Con il Torino, dunque, il dubbio è sempre quello: Pazzo sì, Pazzo no? Questione di equilibri, legati anche alla natura dell’avversario. Al momento, la soluzione più probabile porta alla conferma del classico tridente: Toni con Jankovic e Gomez.

D’altro canto poi inizierà un tour de force con tre partite in una settimana (Atalanta, Inter e Lazio) e lo spazio per Pazzini (e Siligardi) ci sarà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy