Avellino oggi al TAR, la Serie B sempre più a rischio caos

Avellino oggi al TAR, la Serie B sempre più a rischio caos

Gli irpini chiedono la riammissione al campionato, che intanto potrebbe non partire

di Redazione Hellas1903

La situazione della Serie B rischia di scivolare nel caos.

Oggi l’Avellino, con il presidente Walter Taccone (foto Getty Images), si presenterà davanti al TAR del Lazio dopo aver impugnato le pronunce, l’ultima delle quali, la settimana scorsa, emessa dal Collegio di Garanzia del Coni, per ottenere la sospensiva del provvedimento di esclusione dal prossimo campionato.

La possibilità che, di seguito, si apra un confronto giudiziario sempre più complicato (con la partecipazione di un club cointeressato al ripescaggio, la Ternana, oltreché dello stesso Coni, della Figc e della Lega B) è notevole.

Così, slittati per due volte i sorteggi dei calendari, prende corpo in maniera concreta lo spostamento del via al torneo, in programma il 25 agosto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy