Besea, l’attacco di Fusco al Modena: “Noi leali, loro no”

Besea, l’attacco di Fusco al Modena: “Noi leali, loro no”

Il ds: “Ce l’avevano promesso quando abbiamo preso Luppi, poi l’hanno ceduto al Frosinone”

Un caso di mercato nell’ultimo giorno della sessione invernale ha fatto discutere.

Il Verona aveva ormai chiuso con il Modena per l’ingaggio del centrocampista ghanese Emmanuel Besea, che invece è andato al Frosinone.

Un sassolino nella scarpa, quello che ha Filippo Fusco nei confronti della società emiliana. Dice il ds dell’Hellas: “C’era un accordo, un gentlemen’s agreement, chiuso quando il presidente Setti, anticipando l’acquisto di Luppi, in estate, ha permesso al Modena di iscriversi al campionato di Lega Pro. Un’intesa che interessava il trasferimento di un giovane qual è Besea. Non siamo stati neppure avvisati del suo trasferimento al Frosinone”.

Aggiunge Fusco: “Siamo stati leali verso il Modena, un comportamento che non è stato riconosciuto. Dispiace molto non tanto dal punto di vista tecnico, quanto dal lato umano”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy