Boldor: “Ieri sera una gioia enorme. Voglio restare a Verona”

Boldor: “Ieri sera una gioia enorme. Voglio restare a Verona”

Il difensore romeno: “Questo è stato il mio anno migliore sotto ogni aspetto. Sogno la Nazionale”

Intervistato dal portale romeno www.prosport.ro, Deian Boldor, difensore gialloblù classe 1995, ha raccontato le emozioni vissute ieri sera al “Manuzzi” al termine della gara contro il Cesena.

Il calciatore, arrivato alla fine di agosto dal Bologna e che in campionato ha totalizzato 9 presenze e 1 gol, ha le intenzioni chiare: vuole restare all’Hellas con il sogno di essere convocato dalla Romania.

Queste le sue dichiarazioni: “Ieri sera ho vissuto il momento migliore della mia carriera, la gioia è stata enorme. L’Hellas ha lottato e combattuto per ottenere questa promozione. Adesso non so quale sarà il mio futuro, ma sinceramente adesso non voglio pensare a cosa farò e dove andrò. Voglio godermi questa atmosfera e sarebbe molto bello restare a Verona”.

Prosegue Boldor: “I miei ricordi più di questa stagione sono entrambi contro il Cesena: ieri per la promozione, ma anche il match d’andata dello scorso 30 dicembre: la mia prima da titolare al “Bentegodi”, dove ho anche segnato ed eravamo campioni d’inverno. Non poteva esserci serata migliore”.

Infine, il giocatore non nasconde il suo sogno: “Sarebbe fantastica una convocazione nella Nazionale maggiore. Farne parte è il mio desiderio più grande”.

(Traduzione a cura di Raffaele Campo)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy