Bruno Zuculini: “All’Hellas sono rinato: voglio giocare la A in gialloblù”

Bruno Zuculini: “All’Hellas sono rinato: voglio giocare la A in gialloblù”

Il centrocampista argentino: “Pecchia è un grande allenatore. Da lui ho ricevuto fiducia”

In attesa di sapere quale sarà la sua prossima squadra, Bruno Zuculini è tornato in Argentina per trascorrere il periodo di vacanza. Per l’occasione è stato al “Doble55inco”, centro sportivo situato a Escobar, città in provincia di Buenos Aires.

Durante questa visita, il giocatore è stato intervistato dal portale www.radiodeportesescobar.com.

Zuculini non ha mancato di parlare di questi ultimi sei mesi al Verona e del suo grande ambientamento in gialloblù.

Così il centrocampista: “Questi sei mesi all’Hellas sono stati i più importanti dei miei ultimi tre anni, perché ho finalmente ritrovato la continuità. E’ stato un cambiamento improvviso, mi sono ritrovato in campo, con una grande squadra, e tutti assieme abbiamo raggiunto l’obiettivo della Serie A. Sto parlando per rimanere al club perché voglio continuare a competere nella massima serie. Inoltre, Verona è una una bellissima città, a un’ora da Milano e a un’ora da Venezia. E ho trovato anche una squadra ben assemblata, preparata e col giusto mix tra giovani ed esperti. Ho ritrovato mio fratello Franco, quindi l’adattamento è stato molto veloce. Dopo sette anni siamo tornati a vivere insieme e abbiamo ripreso quel rapporto di fratelli che avevano perso. E’ stato tutto molto positivo”.

Prosegue Zuculini, che esalta il lavoro del tecnico Fabio Pecchia: “Sì, Pecchia è un ottimo allenatore che mi ha dato sin da subito una grande confidenza. Nelle squadre precedenti iniziavo sì a giocare, ma poi c’erano sempre problemi. E all’Hellas ho finito per disputare 17 partite ad un buon livello, e pensando al futuro sarebbe un grande passo essere ancora lì per giocare la Serie A. Ci vorrà del tempo e ci saranno diversi incontri e colloqui, ma spero alla fine di poter tornare in Italia”.

(Traduzione a cura di Raffaele Campo)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy