Camplone: “Cattiveria e attenzione contro la prima della classe”

Camplone: “Cattiveria e attenzione contro la prima della classe”

Il tecnico del Cesena: “Trasferta proibitiva sulla carta, ma con il giusto atteggiamento possiamo fare qualcosa di importante”

Alla vigilia del match tra Verona e Cesena, in programma domani sera al Bentegodi, il tecnico dei romagnoli, Camplone, ha parlato della sfida in conferenza stampa.

Riporta il sito ufficiale dei bianconeri: «Sulla carta si tratta di una trasferta proibitiva contro un avversario in grado di conquistare 38 punti segnando la bellezza di 37 reti ma non dobbiamo partire sconfitti, in questo periodo tra feste, mercato e vacanze può davvero succedere di tutto e se noi giochiamo con la testa giusta e la voglia giusta possiamo fare qualcosa di importante».

Prosegue Camplone: «Contro una squadra di grande qualità come il Verona sarà fondamentale riuscire a sfruttare quelle poche occasioni che ci verranno concesse. Sarà importante l’approccio alla gara, non dobbiamo peccare in cattiveria, voglia e attenzione, questo è ciò che chiederò ai miei uomini. L’atteggiamento non deve variare, dobbiamo giocare sempre con l’obiettivo di portare a casa il risultato. Domani la parola d’ordine dovrà essere “attenzione e cattiveria”».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy