Caracciolo: “Verona, insieme per essere grandi”

Caracciolo: “Verona, insieme per essere grandi”

Il difensore: “Arrivo in una società ambiziosa, per me è un nuovo punto di partenza”

Presentato oggi, nella sede di via Belgio, Antonio Caracciolo, arrivato a titolo definitivo dal Brescia. Queste le parole del difensore centrale gialloblù in conferenza stampa.

“Mi sto inserendo, qui c’è un gruppo fantastico. Mi sto integrando bene, cercherò di dare il mio contributo. C’è tanta sintonia tra noi giocatori, si sta creando davvero un bel gruppo. La rivalità con il Brescia? So che il trasferimento non è stato apprezzato dal Brescia, ma sono contento della scelta che ho fatto, la mia testa adesso è al Verona. Posso solo che ringraziare il Brescia per quello che mi ha dato in questi anni, però adesso la mia strada è il Verona”.

Prosegue Caracciolo: “In Serie B ci sono sempre sorprese. Il Verona ha tante aspettative, il nostro obiettivo è andare in campo con una mentalità vincente, cercando di vincere più partite possibili. Ho firmato per tre anni, sputerò sangue per questa maglia. Pecchia? L’ho conosciuto per poco tempo a Gubbio, lui lavora benissimo sul campo e trasmette grande carica”.

“Negli ultimi anni sono maturato molto come giocatore – conclude il difensore – ho avuto la forza di reagire nei momenti più difficili e di riemergere. Verona per me dev’essere un nuovo punto di partenza: è una società ambiziosa. Devo stare sul pezzo ogni giorno e cercare di non mollare mai un centimetro. L’attaccante da temere? Caracciolo del Brescia (ride, ndr). Attaccanti forti ce ne sono tanti, dovremo cercare di dare il massimo contro chiunque”.

(foto Hellas Verona Channel)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy