Carrus: “Spero in un 2-0 per la Salernitana”

Carrus: “Spero in un 2-0 per la Salernitana”

L’ex centrocampista dei campani: “Nel 2011 fu una grande delusione”

Manca ormai poco all’attesissima sfida di domenica sera allo stadio “Arechi” tra Salernitana e Verona.

Questo match richiama inevitabilmente la doppia sfida della finale playoff di Prima Divisione (la vecchia Lega Pro) nel 2011. Dopo che all’andata i gialloblù si imposero per 2-0, una settimana dopo a Salerno i padroni di casa vinsero per 1-0 grazie a un rigore realizzato dal centrocampista Davide Carrus al 45′. Tuttavia, questo risultato non fu sufficiente per i campani, e così il Verona festeggiò il ritorno in Serie B dopo quattro anni.

Proprio l’ex mediano granata, attualmente svincolato e intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, ha ricordato quell’infuocato pomeriggio dell'”Arechi”: “Ogni volta che ripenso a quella partita mi viene l’amaro in bocca, perché poteva essere la svolta per tutti noi. Purtroppo, nonostante la vittoria in casa, non siamo riusciti a segnare il secondo gol che ci avrebbe permesso la qualificazione. Mi rimangono dei ricordi tristi ma anche dei ricordi bellissimi come lo stadio, l’atmosfera che c’era, qualcosa che non avevo mai provato, mi sono venuti davvero i brividi a entrare in quello stadio quel giorno”.

Prosegue Carrus: “Tifo tutta la vita Salernitana. Pronostici non ne faccio, ma auguro un bel 2-0 per i granata. La partita non è facile perché il Verona è forse la candidata principale per la vittoria del campionato, ma all'”Arechi” è dura per tutti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy