Caso Chievo, Campedelli venerdì in Procura

Caso Chievo, Campedelli venerdì in Procura

Il presidente del club della Diga, dopo l’audizione saltata per motivi di salute, sarà davanti agli inquirenti

di Redazione Hellas1903

Ieri non si è presentato davanti alla Procura Federale per motivi di salute (ha consegnato un certificato medico per giustificare l’assenza), venerdì, invece sarà il giorno in cui Luca Campedelli, presidente del Chievo, verrà ascoltato dai giudici sul caso delle plusvalenze fittizie con il Cesena.

La Procura ha dato due giorni di tempo a Campedelli e l’ha riconvocato a Roma. Lo riporta il sito www.trivenetogoal.it.

In primo grado il Chievo ha evitato il rischio di una penalizzazione per l’improcedibilità degli atti, causata proprio dal fatto che la Procura non aveva ascoltato Campedelli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy