Caso Lanciano, mercoledì la decisione del Coni

Caso Lanciano, mercoledì la decisione del Coni

I giudici valuteranno se penalizzare la squadra di Maragliulo, intanto Livorno spera

La sorti della Virtus Lanciano sono nelle mani dei giudici del Coni, organo terzo rispetto a Lega B e Figc.

Mercoledì 1 giugno, infatti, si terrà l’udienza di discussione relativa ai ricorsi presentati dal club frentano dopo le penalizzazioni subite nel corso della stagione.

Se questi non venissero accolti, il Lanciano si vedrebbe togliere 3 punti in classifica che lo farebbero slittare sotto il Livorno, in zona retrcessione, con gli amaranto che andrebbero a giocare i playout contro la Salernitana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy