Caso Volpi, la replica del Verona: “L’Hellas è di Setti”

Caso Volpi, la replica del Verona: “L’Hellas è di Setti”

Il club gialloblù prende posizione dopo quanto riportato sui rapporti con il patron dello Spezia

Il Verona risponde con un comunicato alle notizie sulle indagini in corso per appurare se il club sia di proprietà di Gabriele Volpi, patron dello Spezia.

Questa la nota diramata dalla società gialloblù.

“Maurizio Setti è il solo proprietario dell’Hellas Verona FC. La Società, con particolare riferimento a quanto apparso oggi sul Corriere della Sera (‘Di chi è il Verona? La giustizia sportiva indaga su Volpi, proprietario anche di Spezia e Pro Recco’) e su La Gazzetta dello Sport (‘Volpi e Il Verona? Si muove Pecoraro: aperto un fascicolo‘), è rammaricata di leggere, ancora una volta, notizie sbagliate ed atte a minare la credibilità di una proprietà che già in passato è intervenuta per chiarire e confermare che l’Hellas Verona FC – lo ripetiamo – appartiene solo a Maurizio Setti. Precisiamo che l’articolo apparso su La Gazzetta dello Sport contiene ulteriori inesattezze: il Club gialloblù non ha alcun contratto di sponsorizzazione né alcun legame di qualsiasi tipo con la menzionata società “Orlean Invest Africa Limited” o con società alla stessa riconducibili. Inoltre si chiarisce, a onor di cronaca, che nella passata stagione lo Spezia non ha “lasciato” all’Hellas 6 punti, come erroneamente riportato. Il Verona, infatti, ha vinto al ‘Picco’ per 4-1 e perso al ‘Bentegodi’ 0-1, ottenendo dunque 3 punti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy