Cherubin: “Verona la piazza giusta per me”

Cherubin: “Verona la piazza giusta per me”

Il nuovo difensore gialloblù: “Gruppo unito e tecnico preparato, ora la testa è già al Benevento.”

Nicolò Cherubin ha parlato in conferenza stampa da nuovo giocatore del Verona.

Sulla scelta di venire a Verona: “L’interessamento della società mi ha fatto molto piacere. Credo che questa sia la piazza giusta per me, sono carico e c’è voglia di fare bene. Ho trovato un gruppo molto unito. Ci sono già le idee chiare per questa stagione.”

Come ti descrivi? “Sono un difensore mancino e ho giocato anche da terzino sinistro qualche volta. Tra i miei punti di forza c’è il gioco aereo e posso ancora migliorare in fase di impostazione.”

Sulla trasferta a Salerno: “Ora abbiamo già in mente il Benevento. Sicuramente ci sono alcune cose da migliorare, ma la testa è già alla prossima partita.”

Su Pecchia: “È un tecnico preparato e lascia grande liberta ai giocatori. Si concentra tanto sul gruppo perchè è da li che arrivano i risultati. Dobbiamo essere bravi a fare una grande stagione.”

Un vicentino a Verona? “Non ci sono problemi, la mia maglia ora è gialloblù e penso a fare bene con questi colori.”

Hai parlato con Maietta? “Lui è rimasto molto legato a Verona. Quando ho saputo di questa opportunità mi sono confrontato con lui e mi ha parlato molto bene dell’ambiente e della società. Non è stato difficile scegliere.”

Sull’obiettivo Serie A: “Dobbiamo pensare partita dopo partita, una settimana alla volta. Sulla carta ci danno per favoriti ma bisogna conquistare i 3 punti sul campo.”

I tuoi idoli? “Nesta, un giocatore fortissimo. Si guarda sempre ai più grandi, ma arrivare a quelli livelli è difficile, ci si prova.”

Su Luppi e Maresca: “Il primo non lo conoscevo, mi ha fatto un’ottima impressione perchè è determinato e si sacrifica per la squadra. Maresca è un giocatore forte e di grande esperienza. Ci darà sicuramente una mano.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy