Con Aglietti è pure peggio: Cittadella-Verona 3-0

Con Aglietti è pure peggio: Cittadella-Verona 3-0

Un Hellas senza dignità oggi è fuori dai playoff

di Eric Sartori, @sartori_eric

Il Verona si presenta a Cittadella occupando l’ultimo posto per i playoff e con un nuovo staff in panchina. Per Aglietti l’inizio è subito complicato, con l’obbligo di far bene per evitare di perdere l’ultima speranza per la promozione in Serie A. La partita, invece, va malissimo, con un primo tempo da dimenticare e un secondo tempo in inferiorità numerica. L’Hellas  resta a bocca asciutta ed è ufficialmente fuori dai playoff con una sola partita per recuperare.

FORMAZIONI

Venturato sa di giocarsi il tutto per tutto con il Verona e schiera la miglior formazione disponibile. Paleari in porta, davanti a lui una difesa a 4 con Benedetti, Frare, Adorni e Ghiringhelli. Al centro Branca, Iori e Proia, davanti Diaw e Moncini prime punte, Schenetti a supporto.

Nel primo, e importante, match, Aglietti deve fare a meno di Zaccagni, squalificato. Il nuovo tecnico gialloblù schiera quindi un 4-3-3 composto da Silvestri, tra i pali, Bianchetti, Faraoni, Balkovec e Empereur in difesa, Danzi, Henderson e Colombatto al centro. In attacco la grande novità. Con Lee ci sono Pazzini e Di Carmine, insieme, dal primo minuto.

PRONTI VIA, CITTADELLA SUBITO PERICOLOSO

Non ci mette molto il Cittadella a trovare la prima occasione da gol. Al 2′, da calcio d’angolo, Adorni trova un ottimo spazio al centro dell’area per colpire di testa verso la porta gialloblù. Silvestri, reattivo, respinge col piede.

Nei primi dieci minuti si vedono più i padroni di casa. Al 16′ arriva la prima grande occasione del Verona con Pazzini. L’attaccante gialloblù, trovato da Lee al centro dell’area, dopo essersi spostato il pallone sul destro, tira sul palo lontano. Ci arriva Paleari.

VANTAGGIO CITTADELLA, DIAW TRAFIGGE SILVESTRI

Il Verona sembra soffrire gli angoli degli avversari. Al 21′ arriva il primo scossone del match. Da calcio d’angolo Adorni trova Diaw al centro dell’area che controlla e tira. Pallone imparabile per Silvestri, i padroni di casa passano in vantaggio. 

Complice il risultato favorevole i granata prendono coraggio e spingono verso la porta di Silvestri, senza riuscire a trovare la seconda rete. Timida reazione del Verona, che davanti fatica a tenere il pallone.

IL CITTADELLA CI CREDE, ARRIVA IL DOPPIO VANTAGGIO

Nonostante il vantaggio il Cittadella continua a spingere. Al 31′ Moncini trova la seconda rete del match sfruttando un perfetto cross di Branca e inserendosi tra due difensori gialloblù. 2-0 per i padroni di casa.

IORI, 3-0

All’ottavo calcio d’angolo in favore dei padroni di casa arriva il 3-0. È il 41′ quando Iori trova un inserimento in area e, nonostante non fosse ben bilanciato, con un tocco di piede riesce a infilare la palla alle spalle di Silvestri. Dopo 45′ più uno di recupero Pezzuto mette fine ad un primo tempo tragico per i gialloblù.

SECONDO TEMPO

Il secondo tempo inizia come si è concluso il primo. Aglietti manda a scaldare Matos e Gustafson, entrati al 55′ al posto di Henderson e Colombatto.

FARAONI ESPULSO

Al 56′ Faraoni espulso. Per lui il secondo giallo della partita dopo il primo al 23′. Entrata troppo irruenta del difensore gialloblù, Pezzuto lo caccia fuori. Per il Verona si complica ulteriormente un già complicato recupero, Aglietti decide così di tirare fuori Di Carmine per far posto ad Almici.

Complice l’inferiorità numerica il Verona non crea. La partita prosegue con le due squadre che si aspettano. I padroni di casa occupano costantemente la metà campo del Verona, mentre i gialloblù provano timidamente a tornare in partita, senza però riuscirci.

La partita termina dopo tre lunghi minuti di recupero. Il Verona, con la sconfitta di oggi, esce dalla zona playoff, recuperabile difficilmente facendo punti nella partita casalinga con il Foggia. La prossima sfida, al Bentegodi, sarà importantissima, ma i gialloblù dovranno sperare anche nei risultati delle dirette avversarie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy