Corrent, un veronese in panchina per l’Hellas

Corrent, un veronese in panchina per l’Hellas

Il vice di Pecchia è stato capitano gialloblù ed è legatissimo ai colori

Commenta per primo!

In attesa dell’ufficialità del suo passaggio all’Hellas, Fabio Pecchia sta iniziando a delineare il suo staff. Il suo vice sarà Nicola Corrent, un uomo che conosce molto bene sia il Verona che Verona.

A Verona c’è nato, crescendo nel quartiere di Porto San Pancrazio. Inoltre l’ex centrocampista ha vestito la maglia gialloblù dal 2007 al 2009. Fondamentale è stato il suo contribuito durante la travagliata stagione 2007/2008. L’Hellas, appena retrocesso in Serie C1, vissero una stagione tremenda: diciottesimo posto finale, quattro cambi di panchina (Colomba, Pellegrini, Sarri e di nuovo Pellegrini), salvezza-thrilling raggiunta al 90′ della gara di ritorno dei playout contro la Pro Patria grazie alla rete di Ilyas Zeytulaev.
Oltre al Verona, l’ex giocatore ha giocato in molte squadre durante la sua carriera, tra le quali il Milan. In rossonero ha disputato gran parte della trafila delle giovanili. Ma le tappe più importanti della suo percorso calcistico sono state Como, con cui nel 2002 ha conquistato la Serie A, Ternana e Napoli. Corrent è stato uno dei primi giocatori acquistati da AurelioDe Laurentiis all’inizio della sua presidenza dopo il fallimento dell’estate 2004. Nella sua unica stagione in azzurro (2004/2005) ha sfiorato la promozione in Serie B, persa ai playoff con l’Avellino. E Corrent è stato il primo giocatore azzurro a indossare la maglia numero 10 del Napoli dopo Diego Armando Maradona.

Ora Corrent riparte dal Verona, la squadra del cuore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy