Curva chiusa, il Verona valuta il ricorso

Curva chiusa, il Verona valuta il ricorso

L’Hellas richiederà gli atti per valutare il da farsi

Il Verona valuterà se presentare ricorso in seguito alla delibera del Giudice Sportivo di disputare una gara a porte chiuse se entro un anno avranno a ripetersi cori ritenuti di natura discriminatoria.

Questa la nota ufficiale del club di via Belgio:

“In relazione al Comunicato Ufficiale numero 225 della Lega Serie A, con il quale il Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel “delibera di sanzionare Soc. Hellas Verona con l’obbligo di disputare una gara con il settore denominato Curva Sud privo di spettatori, disponendo che l’esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione” in relazione ai presunti cori nei confronti del calciatore della Juventus sig. Cuadrado Juan, la Società comunica che farà richiesta degli atti ufficiali per valutare l’eventuale proposizione del reclamo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy