Curva Salernitana: “Col Verona l’Arechi sia una bolgia”

Curva Salernitana: “Col Verona l’Arechi sia una bolgia”

I tifosi granata chiedono massima partecipazione: “Adesso giochiamo noi.”

Cresce l’attesa l’attesa, a Salerno, per la gara dei granata contro il Verona di Fabio Pecchia. Nella notte, infatti, la città e il web sono stati tappezzati da un manifesto intitolato “Adesso giochiamo noi“, con cui la Curva Sud della Salernitana chiede massima partecipazione e supporto alla squadra della città. Di seguito il testo.

“Adesso giochiamo noi. E dobbiamo farlo tutti insieme. Per la maglia, per la città, per un idele che ci spinge a ogni tipo di sacrificio anche in tempi in cui per essere ultras ci vuole ancora più coraggio di prima. Ogni nuovo campionato è una sfida che si rinnova e noi, Ultras della Curva Sud Siberiano, vogliamo affrontarla e vincerla con tutto il popolo granata. Il nostro è un appello a cuore aperto, per Salernitana-Verona e per tutto il campionato: gremiamo gli spalti, coloriamoli di granata, riempiamoli di passione e compattiamoci in quella bolgia che solo l’Arechi sa creare. Onoriamo la nostra storia, costruiamo il futuro di una tifoseria che è l’orgoglio di questa città. In campo c’è la maglia granata, quella dei nostri padri e dei nostri figli. A tutti chiediamo collaborazione, di cantare forte oltre il novantesimo, anche per chi vorrebbe esserci e non può. Salerno e la Salernitana sono i beni supremi in cui riconoscerci tutti al di là di ogni singola veduta. Chiediamo e pretendiamo attaccamento alla maglia da parte di società e calciatori, per questo popolo nulla è più prezioso della maglia granata. Noi ci saremo sempre, nella gioia e nelle difficoltà. Avanti Salerno! Avanti Curva Sud Siberiano!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy