D’Amico: “Noi ci siamo e combattiamo. Grosso? Domani valutiamo”

D’Amico: “Noi ci siamo e combattiamo. Grosso? Domani valutiamo”

Il direttore sportivo gialloblù: “C’è rammarico, ci stiamo mangiando le mani”

di Redazione Hellas1903

Tony D’Amico commenta il pareggio contro il Crotone: “Ci si prova a vincere, poi dipende da molti fattori. Oggi alla squadra non posso dire niente. Abbiamo pareggiato e siamo qui a mangiarci le mani. Ci dispiace perché siamo andati sotto alle nostre possibilità, ma continuiamo a lavorare per ottenere i risultati. Non parliamo della conferma del mister. Oggi con il Presidente abbiamo parlato solo della partita sotto il punto di vista tecnico. Della posizione del tecnico avremo modo di parlarne domani. Nel calcio ci sono anche gli avversari. Subendo un tiro siamo andati sotto, siamo stati bravi a riprenderla. Noi combattiamo finché c’è la possibilità. Accettiamo tutte le critiche corrette e oneste. La difficoltà maggiore è quella di avere maggiore serenità. Giocare essendo obbligati a vincere non è facile. Sono convinto che continuando a lavorare riusciremo a ritrovare la vittoria”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy