Delneri: “Abbiamo il dovere di fare il meglio possibile. Lunedì Pazzini al centro dell’attacco”

Delneri: “Abbiamo il dovere di fare il meglio possibile. Lunedì Pazzini al centro dell’attacco”

Il tecnico: “Le contestazioni devono essere da stimolo. Da qui alla fine più spazio ai giovani”

Verona in campo lunedì sera, contro il Bologna, per il posticipo della 31esima giornata di Seria A. Queste le parole di Gigi Delneri in conferenza stampa.

“Sono state due settimane difficili, moralmente abbiamo dovuto lavorare intensamente. La squadra ha le qualità per ricompattarsi e andare avanti con forza e volontà. Le contestazioni devono essere uno stimolo per noi, abbiamo il dovere di dimostrare di fare il meglio possibile. Giocare per rincorrere sempre non è facile, se guardiamo ai punti nel girone di ritorno non ne abbiamo fatti molti meno del Bologna: dovevamo fare di più, dispiace molto ma non ci siamo riusciti”.

“Il futuro? Da qui alla fine ci saranno delle opportunità importanti, soprattutto per i giovani. Lunedì vedremo qualcosa in difesa. Abbiamo otto partite a disposizione per valutare tante situazioni. Ci sono tanti giovani che possono dare una svolta alla loro carriera e anche al futuro del Verona. Con il Presidente ci confrontiamo, penso che da qui a breve tempo verranno fatte delle valutazioni da parte di entrambi. Giocatori e sottoscritto devono dare risposte importanti alla società”.

Sui singoli conclude: “Romulo? È sempre stato male, ha sempre avuto dei problemi. Spero che in queste otto gare possa esserci spazio anche per lui. A sinistra giocherà Albertazzi, Souprayen non è ancora pronto anche se sta recuperando bene e penso rientrerà nelle ultime gare. Contro il Bologna ci sarà Pazzini titolare come punta centrale”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy