DELNERI: “NON SIAMO UNA SQUADRA MATERASSO, CRESCEREMO E CE LA GIOCHEREMO”

DELNERI: “NON SIAMO UNA SQUADRA MATERASSO, CRESCEREMO E CE LA GIOCHEREMO”

L’allenatore: “Dobbiamo fare 30 punti per salvarci. Crediamoci”

“Nelle partite con Empoli, Milan e quella di oggi col Sassuolo abbiamo dimostrato di non essere una squadra materasso. Ce la giocheremo fino in fondo. Da qui a maggio dobbiamo fare 30 punti per salvarci”.

Non molla la presa, Gigi Delneri, seppur deluso dalla mancata vittoria.

“Il gruppo è molto ricettivo – spiega il tecnico gialloblù – e ha enormi margini di miglioramento. Oggi in tre hanno giocato con acciacchi vari: Moras, Bianchetti e Souprayen. Con Setti abbiamo parlato del mercato. Cercheremo rinforzi mirati, non prenderemo tanto per prendere”.

“Toni e Pazzini sono in crescita. In tanti miglioreranno la condizione durante la pausa. Crediamoci tutti quanti assieme” conclude Delneri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy