DELNERI: “PRONTI PER UN GRANDE DERBY”

DELNERI: “PRONTI PER UN GRANDE DERBY”

Il tecnico: “Gara importante anche per il futuro, daremo battaglia per intensità e fisicità”

Queste le parole di Gigi Delneri, in conferenza stampa, alla vigilia del derby col Chievo in programma domani alle 18.

“Il derby è una partita a parte: non c’è classifica, non c’è niente di automatico. Come si vince? Con molta serenità, senza che il nervosismo possa giocare brutti scherzi. Questo non significa passività. Vincere un derby può essere molto importante anche per il futuro, noi faremo di tutto per farlo. Il Chievo è una squadra rodata, sarà una partita complicata. Noi non dovremo complicarci le cose, sappiamo che avremo un grande supporto di pubblico. Questa partita deve dare al Verona gli stimoli giusti per continuare a credere in quello che sta facendo. Nel ritorno stiamo facendo bene, abbiamo fatto più punti noi del Chievo”.

Sui singoli dice: “Infermeria? A parte i lungodegenti sono tutti a disposizione domani. C’è un’ampia scelta, le valutazioni le farò nelle prossime ore. Emanuelson? Non è in condizione per gli standard che vogliamo noi. Gioca chi sta meglio, poi non è detto che non possa entrare a partita in corso. A prescindere dal singolo, un allenatore ha diverse soluzioni e scelte. Siligardi? A sinistra può rendere molto di più rispetto al ruolo che era abituato a fare. Ha qualità, si sta adattando bene. Toni e Pazzini? Ripeto, domani giocherà chi è più in forma”.

“Dovremo avere grande aggressività e temperamento – conclude il tecnico – spero possa essere un bel derby anche dal punto di vista del gioco. Il Verona ha sempre avuto fame, ogni partita è sempre stata un’ultima spiaggia per noi e lo sarà fino alla fine. Sarà una gara fisica, daremo battaglia per intensità e fisicità. Questo è un derby del quale andare orgogliosi, dobbiamo tenercelo stretto”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy