DELNERI: “SCONFITTA IMMERITATA, NULLA DA RIMPROVERARE AI RAGAZZI”

DELNERI: “SCONFITTA IMMERITATA, NULLA DA RIMPROVERARE AI RAGAZZI”

Il tecnico: “Abbiamo credibilità e dignità, continueremo a lottare fino alla fine”

Queste le dichiarazioni di Gigi Delneri in conferenza stampa, dopo il match col Palermo.

“Difficile commentare una partita del genere. Abbiamo fatto di tutto per cercare i tre punti, il calcio è bello e tremendo proprio per questo. Abbiamo trovato un Sorrentino in grande forma. Sono annate complicate, non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi. C’è un po’ di scoramento perché il risultato non viene e diventa difficilissimo anche arrivare al terzultimo posto. Più di così noi non potevamo fare, il pubblico oggi è stato encomiabile, ha premiato l’impegno e la prestazione, abbiamo ottenuto il loro rispetto. La squadra ha un assetto giusto, subisce poco e crea molto. Abbiamo lottato e prodotto ma non ottenuto punti. Il nostro compito è quello di lottare fino in fondo. Serve dignità e credibilità, abbiamo il dovere di fare buone prestazioni e poi arriveranno anche i punti. Oggi abbiamo fatto mezzo errore e preso un gol. La squadra non ha mai mollato. Siamo ancora convinti di fare il nostro campionato con dignità e ci crediamo, non abbiamo per la testa l’idea di essere già retrocessi. La sconfitta di oggi è stata immeritata. Resterei anche il prossimo anno, Verona è una piazza importante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy