Delneri su Toni: “A casa non per punizione, oggi avevo più bisogno di Pazzini”

Delneri su Toni: “A casa non per punizione, oggi avevo più bisogno di Pazzini”

Il tecnico gialloblù smorza le polemiche: “Non è rimasto a Verona per quanto ha detto dopo il Carpi”

A Sky Sport Luigi Delneri chiarisce il motivo della scelta di non convocare Luca Toni per la gara di Bologna. “Avevo bisogno di qualcuno che non desse punti di riferimento, la scelta è stata dettata da questa ragione. Non c’è nessun risvolto futuro che possa derivare da questa decisione. Toni non è rimasto a casa per le parole che ha detto dopo la partita col Carpi. Portarlo in panchina non aveva senso visto che giocava Pazzini”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy