Di Carmine: “Vogliamo la A. Pressione e Pazzini a fianco per me sono stimoli”

Di Carmine: “Vogliamo la A. Pressione e Pazzini a fianco per me sono stimoli”

L’attaccante gialloblù: “Il mio obbiettivo è cercare di segnare sempre”

di Redazione Hellas1903

Samuel Di Carmine parla a B Magazine del suo momento e di quello del Verona. Dice l’attaccante dell’Hellas:”Penso che tutti, io e i miei compagni vogliamo la promozione e siamo venuti qui a Verona per questo, non sarà facile, ma ci proveremo fino alla fine. La pressione non manca, ma è stimolante, per me è questo il senso di giocare a calcio. Avverto un po’ di pressione perchè ho un compagno di reparto davvero forte come il “Pazzo” ma è stimolante per cercare di fare sempre meglio e continuare a migliorarsi. I primi sei mesi sono stati complicati soprattutto per gli infortuni che mi hanno condizionato la preparazione, ma sono sicuro che il mio 2019 sarà diverso. Il mio obbiettivo rimane immutato: cercare di segnare sempre. Le avversarie più insidiose per la A? Palermo, Pescara, Lecce, Benevento, Brescia. Poi il mercato sta cambiando il volto a tante squadre, quindi saranno tutte avversarie difficili”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy