ECCO LE RINGHIERE IN PIAZZALE OLIMPIA. BENTEGODI (E QUARTIERE STADIO) IN GABBIA

ECCO LE RINGHIERE IN PIAZZALE OLIMPIA. BENTEGODI (E QUARTIERE STADIO) IN GABBIA

La zona è sempre più congestionata: le immagini. Sdegno della cittadinanza

Proseguono i lavori in Piazzale Olimpia per adeguare l’area alle norme vigenti dopo che è stato deciso di assegnare la Curva Sud Superiore ai tifosi ospiti per le gare del Chievo.

L’intervento, come si può notare dalle foto di hellas1903.it, scattate in queste ore dopo quelle raccolte negli ultimi giorni, è fortemente invasivo. Sono state collocate ringhiere nel parcheggio del Bentegodi, lungo i giardini dello stadio e per una buona parte di Piazzale Olimpia, nei pressi della Curva Sud.

La zona, già condizionata dalla presenza delle gabbie per il prefiltraggio, è pressoché “imprigionata”. E sempre meno fruibile per la cittadinanza del quartiere, che a causa di poche partite nel corso di un anno si troveranno con spazi verdi congestionati ed evidenti disagi. Un caso di deturpazione urbana che ha suscitato l’indignazione di molti abitanti.

Ha spiegato il direttore generale del Verona (nella vicenda parte comunque terza), Giovanni Gardini: “L’Hellas si è attenuto alle indicazioni di questura e prefettura”. Queste le istituzioni coinvolte nel caso, insieme al Comune.

Il Verona, come già riportato, contribuirà ai lavori con 150mila euro, che dovranno essere poi scomputati dai costi d’affitto dell’impianto, e che sono relativi all’installazione del nuovo circuito di videosorveglianza: si tratta del 50% del totale, il resto sarà versato dal Chievo.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy