Entella, il dg Matteazzi: “La squadra vive un periodo di involuzione”

Entella, il dg Matteazzi: “La squadra vive un periodo di involuzione”

Continua: “Dobbiamo essere meno ambiziosi, abbassiamo l’asticella”

Matteo Matteazzi, direttore generale della Virtus Entella, è stato intervistato dal quotidiano Il secolo XIX per sapere la sua opinione riguardo al periodo sottotono della squadra ligure.

“I risultati dell’ultimo periodo parlano chiaro, non siamo ancora maturi per pensare in grande. Bisogna riabbassare l’asticella e tornare a pensare ai nostri obiettivi primari, che sono la permanenza in Serie B e la valorizzazione dei giovani. Le ambizioni di inizio campionato hanno finito per destabilizzarci un po’ ed è inutile nascondere la verità: stiamo vivendo un momento di involuzione.”

Su Caputo: “È un giocatore fondamentale per noi, sta vivendo un momento di difficoltà come tutta la squadra, ma lo vedo voglioso, non nervoso.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy