Ex gialloblù, Cacia: “Il 4-3-3 di Mandorlini? Ci avrei giocato per sempre”

Ex gialloblù, Cacia: “Il 4-3-3 di Mandorlini? Ci avrei giocato per sempre”

Il bomber, ora all’Ascoli: “Verona trasuda passione, mi fermavano sempre per strada”

Daniele Cacia, ex attaccante gialloblù, è stato intervistato da B Magazine, essendosi portato a soli 9 gol dal record di marcature della Serie B, detenuto da Schwoch.

“Ascoli è una cittadina di 50.000 abitanti, ma c’è molto interesse intorno alla squadra. Mi fa piacere sentire l’affetto dei tifosi. Se c’è una città che trasuda passione per la maglia, quella è Verona. Giocare per l’Hellas è stato fantastico: i tifosi ti fermavano, volevano sapere, ti incitavano a conquistare la serie A.”

Sull’esperienza in gialloblù: “Nel 4-3-3 di Mandorlini avrei giocato tutta la vita: l’allenatore mi chiedeva di fare una cosa sola, attaccare lo spazio davanti a me. Quello che so fare meglio!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy